Il segno della Luna nel Tema Natale della donna.

La Luna è da sempre considerata l’astro che più di tutti gli altri si lega all’universo femminile.

La Luna grazie alla sua vicinanza con la Terra, esercita un forte influsso sul movimento delle maree terrestri e sui ritmi biologici di tutti gli esseri viventi. Nel suo movimento è molto veloce e impiega circa 60 ore per attraversare ogni segno. Compie il giro dello Zodiaco in circa 27 giorni. È associata all’elemento acqua e ai liquidi. Ci sono quattro fasi lunari con delle diverse proprietà: la Luna nuova, la Luna crescente, la Luna piena, la Luna calante.

L’Astro notturno è collegato al ciclo dell’ovulazione femminile e della fecondità.

Il tempo è scandito da sempre dalle fasi della Luna.

Esistono calendari basati sul ciclo Lunare, come quello arabo e lo stesso nostro calendario si compone di 12 mesi, più o meno equivalenti alla durata di una lunazione.

L’importanza della Luna nello zodiaco è davvero rilevante. Il Sole è lo Yang e la Luna e lo Yin.

La Luna illumina la fase della notte e il Sole quella del giorno. Rappresenta un Luminare a tutti gli effetti al pari del Sole.

La Luna in un tema natale ha molteplici e importantissimi significati, è la memoria, l’immaginazione, il sonno, la vita onirica, il paese in cui viviamo, il nostro concetto di casa e di patria, l’intuito, la folla, l’instabilità alla quale siano soggetti, sia degli eventi esterni che interni, i liquidi, il nutrimento, è madre, emozione, ricordo, memoria.

È legata ai nostri bisogni emotivi più profondi.

Nel segno in cui si trova alla nascita possiamo avere le prime informazioni sul temperamento di base e le attitudini che nostra madre ci ha trasmesso e che hanno notevolmente influenzato il nostro modo di essere e sentire la parte femminile di noi. La prima identificazione con il materno.

La casa ci parla dell’ambito e del contesto in cui viene maggiormente percepita la necessità di soddisfare bisogni intimi emotivi e il punto dove la nostra sensibilità è maggiormente destinata a “vibrare”.

La relazione con gli altri punti del Tema è collegata alle nostre reazioni, ostacoli, doni, e tutto ciò che influenza la nostra reattività emotiva.

La Luna è domiciliata nel segno del Cancro, esiliata nel Capricorno, esaltata nel segno del Toro e in caduta nel segno dello Scorpione.

La Luna in Ariete.

Segno di fuoco, maschile, cardinale, governato da Marte, il quale in base alla sua posizione darà ulteriori sfumature a questa Luna.

Una madre dal carattere forte, intraprendente e combattivo, una persona dai modi semplici e sbrigativi, a volte anche troppo istintiva, la quale ha trasmesso forza e coraggio, ma anche una certa aggressività.

Emotivamente Luminosa e forte nelle sue manifestazioni di calore umano, fiera e dignitosa delle sue conquiste emotive, una Luna che, a dispetto della sua fama di amazzone impulsiva, a causa del dominio di Marte, ama incondizionatamente, e nei sentimenti non conosce mezze misure.

L’anima si colora di rosso vivo, di passione e di coraggio e gioia di esserci.

Il movimento e l’azione diretta e sincera che la contraddistinguono sono il frutto del suo sentire vivo e pulsante.

Non riconosce facilmente i pericoli ai quali è spesso esposta, a causa della sua intrepida smania di agire sempre e comunque.

Genuina a tratti disincantata, la sua luce è il candore del bambino assetato di esperienza e vita.

La sua esigenza primaria è agire.

Il suo più grande dono è non delegare a nessuno la responsabilità di tutto ciò che le accade.

Io sono qui e posso trovare da sola ogni risposta, vi osservo e vi amo, ma solo io troverò la mia luce, potrebbe essere il suo motto dell’anima.

È una Luna di infinita bellezza, di calore umano, di slanci, a volte fatica a trovare un modello femminile con il quale identificarsi, perché non tollera la visione passiva dell’universo femminile.

Non sottovalutate mai la tua forza d’animo, potresti insegnare a tutti il significato della tanto in voga parola “resilienza”

Forte è l’ardore poiché il tuo animo è colmo di desiderio di abbracciare fino a fare male ogni creatura.

La Luna di rosso vestita, incarni la bellezza di un dipinto di Kandinskij.

Luna in Toro:

In questo segno femminile, governato da Venere, appartenente alla triplicità dei segni di terra e alla quadruplicità dei segni fissi, la Luna trova la sua sede di esaltazione. Si osserverà Venere per avere maggiori sfumature sulla posizione di questa Luna.

Una madre importante, determinante per lo sviluppo emotivo, a tratti ingombrante, che ha trasmesso l’importanza del corpo e delle sue esigenze. Potrebbe esserci un collegamento importante con il nutrimento, il cibo diventa funzione emotiva di appagamento e non solo legata alla sopravvivenza fisica.

La sensualità di Venere può esasperare il bisogno di appagamenti legati alle esigenze del corpo, tutto è piacere, tutto è bellezza. La materia, per chi possiede questa Luna, ha una sua anima, ha ricordi, il collegamento con la fusione tra il corpo e l’anima è importante.

Questa Luna ci ricorda che l’anima è incarnata e del corpo e della materia deve farne la sua dimora, rispettandone ogni parte. Quando è dissonante ci possono essere problemi con il trattenere a sé: possessività, alimentazione, materialismo, emozioni.

Il luminare notturno non è meno importante di quello diurno, e qui la Luna in esaltazione chiede protagonismo e riconoscimento. Cosi come lo ha visto ottenere dalla madre, abbracciata al suo ruolo indiscusso di mater domini, cosi lo ricercherà (invano) in lei e negli altri.

Edonismo e sensualità, ma anche molta dedizione nel trovare e conservare un recinto, un luogo fisico, dove ritrovare la propria essenza e per abbandonarsi fedelmente.

Emotivamente legata alla fisicità, alla terra, ma anche alla memoria del piacere del primo abbraccio accogliente nel mondo. Identificazione con modelli femminili troppo elevati, legati anche alla bellezza percepita dal femminile e al desiderio di compiacere.

L’anima si colora dei verdi di un bosco rigoglioso, di alberi carichi di frutti, del piacere dell’abbondanza e della bellezza.

Risollevati dalle tue paure, Luna di piacere, di terre coltivate e ricchezze confortanti, vai fiera e forte nelle tue passeggiate tra la natura e lasciati sedurre dalla sua bellezza.

Luna in Gemelli

L’Astro in questa sede è governato da Mercurio, segno maschile, quadruplicità mobile e triplicità dei segni d’aria, la posizione di Mercurio darà ulteriori significati e sfumature alla Luna in Gemelli.

La madre viene spesso percepita come figura sfuggente a livello emotivo con un connotato di instabilità, forse immatura, forse superficiale, sicuramente a disagio nel ruolo di madre. L’aspetto della comunicazione, soprattutto della parola è estremamente importante. Una madre che parla, comunica, forse distratta da mille cose.

Ci possono essere stati ruoli in cui la madre relegava, per necessità o per scelta, ad altre persone la funzione di soddisfare i bisogni primari della bambina, oppure si limitava ad assicurarle i suoi giusti spazi per i giochi, che solitamente, non mancano mai, anzi il gioco è la tua fonte di ispirazione.

Sorelle, zie, nonne, tate, amiche di famiglia; un insieme di figure femminile estremamente importanti e spesso, in ognuna di loro, ci può essere stata la parte sostitutiva che ha sopperito a dei bisogni affettivi, a volte anche fisici, che solitamente vanno relegati alla madre.

Hai sperimentato la curiosità verso il mondo circostante e la voglia di comunicare, sin dalla più tenera età. Spesso, i libri o le riviste sono stati i tuoi miglior compagni di giochi.

Hai sentito che parlare e muoverti, come spingere la tua curiosità oltre è stato ed è un meraviglioso modo di contattare la tua anima, i tuoi bisogni emotivi… forse l’unico.

Quando è dissonante ci possono essere problemi nella comunicazione: cinismo, infantilismo, superficialità e distacco emotivo, sarcasmo e aggressività verbale in genere.

Vivi giocosa e curiosa, gioisci delle tue abilità mentali e nelle tue forbite e coraggiose espressioni verbali. Mondana quanto basta e Lolita eterna con piacere.

La Luna in Gemelli colora l’anima delle donne di gialli luminosi, come il Sole che illumina in primavera ogni angolo di una stanza o di un giardino.

Parla e descrivi ogni emozione, cosicché descrivendola la puoi davvero vivere e condividere non di meno farla vivere agli altri attraverso le tue infinite doti comunicative.

Luna in Cancro.

Segno femminile, appartenente alla triplicità dei segni d’acqua e alla quadruplicità dei segni cardinali.

Segno in cui la Luna è in domicilio.

In questo segno la Luna è a casa sua, esprime in modo naturale tutti i suoi significati più veri.

Sensibilità, emotività, maternità e protagonismo sono la sua naturale espressione.

A meno che non ci siano aspetti particolarmente dissonanti, questa posizione dona a chi la possiede un forte istinto materno e un bisogno di relazionarsi attraverso varie forme di accudimento.

La madre è stata sicuramente una figura importante e dominante nella sfera domestica e nella vita della donna con questa Luna.

Tu che la possiedi, desideri spesso riconnetterti al tuo nido, l’infanzia perduta, alla tua intimità emotiva, al ricordo dell’amore materno, se non riesci a ricreare quel rapporto di empatia magica che c’è tra la madre e il suo bambino, cerchi di viverlo sotto altre forme, spesso senti il bisogno di prenderti cura di chi è più debole.

Quando è molto dissonante ci possono essere problemi legati alla maternità e alla famiglia: rifiuto o difficoltà ad avere figli, manie di protagonismo, chiusura emotiva, diffidenza, cambiamenti di umore repentini, isolamento.

I ricordi, la tua memoria, la tua casa, sono elementi essenziali nella tua vita.

Il mondo femminile, con le sue particolari mutevolezze, i suoi vezzi, i suoi mille colori e la sua forza, sono il tuo nutrimento.

Non hai paura di scendere fino in fondo alle tue fragilità e mostrare ciò che provi, che sia una emozione felice o meno, non puoi nasconderla per molto tempo.

Nessuno maneggia le emozioni meglio di te, che le conosci così bene!

Hai il colore del bianco cangiante al chiaro di Luna in una sera d’estate.

La femminilità è una risorsa infinita nella tua vita, che sai esprimere con la grazia di una musa che incanta.

Luna in Leone

Il Leone è governato dal Sole, segno maschile, appartenente alla triplicità dei segni di fuoco e alla quadruplicità dei segni fissi.

Il segno dove si trova il Sole parlerà di questa Luna ancor meglio, descrivendone colori e umori.

Una madre protagonista, nel bene e nel male, faticosa, impegnativa, presente, anche troppo, con un bisogno di riconoscimento e di attenzioni costanti. Spesso si sostituisce alla figura paterna, diventando il capo famiglia. In ogni caso, è una madre che non si può ignorare.

Puoi avere introiettato la sua fierezza e la capacità di sentirti protagonista al suo pari, oppure sei stata completamente avvolta dalla sua luce abbagliante e hai lottato per non venirne travolta, divenendo anche tu una protagonista fiera della tua creatività solare e del tuo ruolo nel mondo, nonché del tuo valore.

Emozioni istintive, passioni travolgenti, ma che bruciano presto, forte bisogno di essere al centro della scena. Tendenza al melodramma emotivo. Chi ha la Luna in questa posizione zodiacale tende a proiettare nella vita familiare ed emotiva le sue esigenze di sentirsi protagonista e acclamata da chi la circonda. Bisogno di riconoscimento pubblico dei valori femminili.

Una femminilità ricca di elementi contrastanti, calore, ma anche orgoglio e una certa dose di esagerazioni. Le emozioni devono venire alla luce, e spesso lo fanno anche in modo grandioso e riconoscibile.

La spettacolarizzazione del tuo mondo interiore può donare all’arte i suoi artisti più grandi. Il talento arriva dalle emozioni.

Se è molto dissonante, potrebbero esserci problemi di autostima: il bisogno di sentirsi riconosciuti e apprezzati potrebbe sfociare in egocentrismo e narcisismo patologico.

La tua forza è nella dignità con la quale mostri la tua anima, come se fosse un’oasi da preservare. La generosità è autentica.

Hai i colori brillanti delle luci di un luna park, ma anche il luccichio di scintillanti riflessi di luce solare sugli aranceti siciliani.

La cosa che esprimi al meglio e per la quale hai un talento unico, è la capacità di infondere fiducia negli altri e nelle loro capacità. Dovresti fare da faro, hai così tanta luce.

Luna in Vergine

Segno femminile, governato da Mercurio, appartenente alla triplicità dei segni di terra e alla quadruplicità dei segni mobili.

Mercurio, come nel segno dei Gemelli, darà ulteriori indicazioni e significati alla posizione di questa Luna.

Una madre poco incline alle dimostrazioni affettive, come abbracci e carezze, anche le rassicurazioni emotive sono, ahimè, bandite da questa madre, che è spesso molto dedita alla parte pratica della vita, ma poco incline a rassicurare e infondere calore umano verso la figlia, che, invece è spesso molto bisognosa di tali rassicurazioni.

Il nutrimento proviene dalle azioni che hanno una metodicità e una funzione pratica.  Una madre che non trasmette calore.

Chi ha la Luna in questa posizione zodiacale è spesso insicura, soprattutto sul piano emotivo, non di rado si trova estremamente a disagio nell’esprimere le sue emozioni, i suoi umori e tende ad attuare un sistematico controllo sulla parte intima.

Le pulsioni vengono vagliate costantemente dalla mente, che diviene il fulcro della parte ricettiva.

Il rischio è la possibilità di incorrere in problemi di natura psicosomatica.

Delicatissimo mantenere un equilibrio quando si controllano costantemente le pulsioni intime.

Questa particolare attitudine al controllo emotivo aiuta a sviluppare una notevole capacità manuale e creativa soprattutto a livello pratico.  L’intelletto collabora alla ricerca di un appagamento intimo vagliando diverse soluzioni.

Spesso il dono della Luna in Vergine è la sua laboriosità, come il prendersi cura delle piccole cose del quotidiano, lavorando per migliorare concretamente la qualità della propria vita e di chi la circonda.

Gesti di amore e nutrimento passano attraverso soluzioni pratiche. Accudimento del corpo per riconnettersi all’anima.

Grande impegno e laboriosità producono lavoratrici eccelse, ma che non riescono a godere dei risultati, spesso eccellenti, del proprio lavoro.

Abbi cura di te in ogni istante, come riesci ad averne per gli altri e per ciò che produci, lasciati guidare dai bisogni e non dalle aspettative.

I colori meravigliosi delle foglie di alberi maestosi ancora vividi, nonostante il sopraggiungere dell’autunno, quel rosso che sfuma nei marroni e negli arancioni e si mischia a un verde carico, che contrasta e incanta.

Sei anche profumo, di buono, di pulito, di caffè e di lavanda.

Luna in Bilancia

Segno maschile, appartenente alla triplicità dei segni d’aria e alla quadruplicità dei segni cardinali. Governato da Venere.

Una madre tendenzialmente molto formale, non incline a grandi manifestazioni affettive, di certo c’è stata poca fisicità, ma al contempo c’è l’impegno nell’insegnare regole di comportamento, principi etici, estetici e morali, che la bambina assorbe e fa suoi.

La posizione di Venere darà sicuramente importanti indicazioni sulle modalità espressive di questa Luna.

Una Luna amante del bello e sempre attenta alla forma migliore nelle sue manifestazioni affettive ed emotive, nelle quali non eccede quasi mai, considerandole inappropriate.

La donna con questa Luna sente il bisogno di comunicare con garbo ciò che prova, anche la comunicazione è fondamentale, essendo nell’elemento Aria, la sua naturale espressione è mentale e comunicativa, ma ha bisogno di trovare forme espressive più sobrie e ammalianti, rispetto alla Luna in Gemelli.

Donna di stile, la grazia e l’eleganza attirano e affascinano gli altri, di cui ha un naturale bisogno costante.

Relazionarsi e confrontare te stessa insieme con gli altri è la cosa che desideri di più, ed è anche per questo che sei immensamente seduttiva.

I rapporti affettivi, la relazione di coppia sono un elemento necessario alla tua realizzazione intima.

Se la Luna è molto lesa, potrebbero esserci problemi nei rapporti con gli altri: iper-selettività, troppo rigore formale, mancanza di relazioni stabili.

La bellezza salverà il mondo e anche te.

Dal mondo femminile hai ereditato la tua educazione, che ti apre molte porte, rendi bella qualsiasi cosa tocchi ed è per questo che chi ti è accanto ti apprezza, nonostante il rigore.

Continua ad affascinare e rendere il mondo un posto più bello, ne abbiamo tutti un gran bisogno.

Hai i colori di un acquerello di Giacinto Gigante, la grazia di una étoile del Balletto dell’Opéra di Parigi.

Luna in Scorpione

Segno femminile, domicilio di Marte e di Plutone, appartenete alla triplicità dei segni d’acqua e alla quadruplicità dei segni fissi.

La Luna in Scorpione è in caduta, una posizione poco consona per esprimere al meglio le sue caratteristiche, soffre nei ruoli ordinari.

La posizione di Marte e di Plutone indicheranno meglio alcune caratteristiche emotive di questa posizione lunare.

Il rapporto con la figura materna è stato sicuramente molto intenso, non privo di inquietudini o veri e propri misteri, per alcune possiamo anche affermare un tratto percepito come inquietante.

La madre ha mostrato una personalità forte e carismatica, per certi tratti divorante. Parliamo sempre della prima parte della vita. La bambina ne percepisce i tormenti.

Il legame con la stessa è molto forte e ha trasmesso alcuni poteri personali, come l’intuito, la sensitività, il tratto della personalità materna che non si è compreso a sufficienza viene ripagato attraverso una ricettività che riesce a penetrare in ambiti che a molte altre donne sono preclusi.

L’associazione con la morte, che spesso attiene al segno dello Scorpione, potrebbe essere fuorviante se non si spiega che essa potrebbe rivelarsi attraverso diversissime sfaccettature, come la perdita di sicurezze o di qualcosa che avviene in modo inconsapevole.

Non è facile nascondere le cose a questa donna, ma è pur vero il contrario; cioè che è lei ad essere bravissima a celare diversi misteri agli altri.

Sei cosi brava ad intuire, a percepire verità e stati d’animo altrui, che dovresti avere sempre il coraggio di usare le tue doti per aiutare te stessa e chi ami, non è facile, ma nemmeno una missione impossibile.

Se questa Luna è fortemente lesa, potrebbero manifestarsi diversi problemi; manipolazione subita o inflitta, giochi di potere pericolosi, intuito che sconfina nell’invasione dei tormenti altrui.

Scendere nelle parti buie è un viaggio necessario per trovare i tesori che cerchi.

Non avere paura della morte, dei desideri più autentici e della sessualità, vivi come se ne fossi la regina. Colei che prende il meglio da queste esperienze, acquisendo il potere di eliminare le paure.

Diventa la strega buona e non avrai rivali, sarai amata con una intensità appagante e contagiosa.

Hai i colori riflessi nelle notti di luna piena, dove la Luna illumina il mare e invita a bagnarsi.

Luna in Sagittario

Segno maschile, governato da Giove, appartenete alla triplicità dei segni di fuoco e alla quadruplicità dei segni mobili.

La posizione di Giove darà maggiori indicazioni sulle caratteristiche di questa Luna.

Una madre che potrebbe avere un volto doppio, da un lato c’è la spontaneità e la fiducia nella vita che trasmette alla bambina, per certi versi anche un ottimismo superficiale che può sfociare nella faciloneria. Dall’altro potrebbe esserci il bisogno costante di insegnamenti dogmatici, nella fede, nella religione, nei culti e nelle aspirazioni esagerate.

Un rapporto che trasmette calore ed entusiasmo ma anche molte forme di esagerazione, per alcune può trattarsi di una madre che spinge sull’acceleratore delle ambizioni, per altre su quello dell’indipendenza, in ogni caso ci sono movimento, parola e passione.

Se la Luna è molto lesa, gli eccessi diventano fanatismo e la comunicazione ridondante. Le emozioni diventano cosi accese che si agisce d’impeto, senza pensare alle conseguenze.

Sei cosi entusiasta di vivere ogni esperienza nuova e seguendo il flusso delle tue emozioni, che potresti fare qualsiasi cosa come se fosse la cosa più giusta e saggia del mondo.

Le emozioni sono come cavalli a briglia sciolta che ti guidano nella vita. Entusiasmo contagioso e senso della vita percepito come un’avventura.

Quando abbiamo bisogno di una iniezione di fiducia sei sempre li per tutti, il sorriso è la risposta emotiva per ogni cosa, anche al posto di un pianto, perché in fondo, l’importante è andare avanti.

Il futuro è un posto in cui proietti la tua anima, lo colori di speranza e di candore.

Quello che per alcuni diventa eccessivo, per te è normale, perché tu vivi cosi: con la fiducia nel cuore.

La femminilità è una questione di luci e di entusiasmi, qualcosa che rende il mondo più ricco, in tutti i sensi.

Hai i colori dei quadri espressionisti di Franz Marc. La vetrina di una pasticceria siciliana, ma anche il suono di mille cicale d’estate.

Credi in te stessa, trasmettendo entusiasmo sarai di vitale importanza per tutte le donne, e non solo.

Tutto tornerà indietro e sarai a casa in ogni cuore impavido e coraggioso.

Luna in Capricorno

Segno femminile, governato da Saturno, appartenente alla triplicità dei segni di terra e alla quadruplicità dei segni cardinali.

La posizione di Saturno darà ulteriori e importanti significati a questa Luna.

In questo segno la Luna trova la sede del suo esilio. Non è in una posizione consona, si trova disorientata, spesso, incarna l’antitesi della immago materna.

Una madre che, probabilmente, può non essere stata introiettata come colei che protegge e fa sentire al sicuro la bambina, il ruolo del femminile e della madre è stato stravolto.

Saturno rivela un distacco dal nido, qualcosa di disturbante, esterno o interno, tra la madre e la figlia.

Non preclude la relazione, ma ne colora i tratti autentici di un sentimento di rinuncia, di privazione o di rifiuto.

In compenso nessuna come te è capace di vivere perfettamente a suo agio da sola e soprattutto lontana da legami inadatti, siano materni o famigliari.

Il ruolo delle emozioni e del femminile viene vissuto con sentimenti contrastanti, la paura del rifiuto e dell’abbandono provocano nella donna una reazione di difesa: la rigidità nei confronti del suo femminile.

Un segno di terra che, come la Vergine e anche il Toro, in un certo modo, ripiega sulla materia e sul pragmatismo la sua sicurezza emotiva.

Il lato buono, perché c’è sempre un lato buono, è la tua affidabilità e serietà nei rapporti affettivi e in un mondo alla deriva, tu diventi il porto sicuro.

Sei colei che porta nell’anima la forza e l’autenticità di chi supera le paure e lavora ogni giorno con coraggio e lealtà.

Portare al mondo il dono della riconoscenza, dei meriti e del disincanto dai ruoli imposti alle donne e alle categorie più deboli è un’autentica missione, adatta solo alla tua anima granitica.

Hai i colori delle montagne islandesi mentre risplende l’aurora boreale.

Continua a prenderti cura delle cose che ritieni davvero importanti, e nel modo che solo tu sai fare, lascia che sia il tempo a ricompensare le tue gesta e le tue fatiche.

Arriverà il giorno che potrai osservare la tua aurora boreale.

Luna in Acquario

Segno maschile, appartenete alla triplicità dei segni di aria e alla quadruplicità dei segni fissi, governato da Saturno e da Urano.

Le posizioni di Saturno e di Urano daranno ulteriori indicazioni sulle modalità espressive della Luna in questo segno.

Una madre sicuramente diversa dalle altre, almeno nella percezione della bambina, che si ritrova a sentire un autentico e liberatorio distacco emotivo dal primo istante, ma grazie al quale, sperimenta la sua libertà e il suo dinamismo. Stare con gli altri, al di fuori della madre, è una modalità di comparazione emotiva, quasi la prima identificazione con il modello femminile materno.

Una madre molto più proiettata verso la vita esterna che verso una relazione intima con la figlia e per questo che la libertà di agire, seguendo il flusso delle proprie emozioni diventa subito necessità.

Se la Luna è molto lesa, ci può essere un distacco reale o una incapacità di identificazione con il modello materno e femminile, che porta alla ricerca di altre fonti di appagamento affettivo.

Non è una posizione congeniale per esprimere le qualità Lunari, il domicilio di Saturno e di Urano, rendono anche poco inclini all’abbandono delle proprie emozioni.

La differenza con la Luna in Capricorno, dove anche lì Saturno è il maestro, è nell’elemento; l’aria, che non inclina alla stabilità e al radicamento di valori solidi, non si affida, ma segue i suoi stimoli mentali, anche qui la comunicazione è importante: la parola è sfogo emotivo, ma è lucida e destabilizzante.

La compensazione attraverso stimoli esterni comprende di sicuro il desiderio di stare insieme agli altri. Attrazione per il diverso e per la vita sociale.

L’amicizia diventa un vero toccasana, soprattutto uscire di casa, vedere il mondo con i propri occhi e sperimentare altre relazioni. La tua anima si illumina di calore insieme agli altri.

Insieme è la tua gioia.

La libertà è una spinta emotiva e motivazionale che inclina ad aprirsi alle esperienze più diverse.

Hai i colori dei ghiacciai dell’Aletsch, ma anche quelli di una manifestazione pubblica, dove ti identifichi con una idea o una forma di espressione di libertà, dipende da cosa vuoi che gli altri vedano di te, se te o le idee che rappresenti.

Vivi libera e non chiudere il tuo cuore, libertà e appagamento emotivo sono ottimi alleati.

Luna in Pesci

Segno femminile, governato da Nettuno e Giove, appartiene alla triplicità dei segni d’acqua e alla quadruplicità dei segni mobili.

La posizione di Nettuno e di Giove daranno altre sfumature importanti alla Luna in Pesci

Una madre sensibilissima, che non nasconde la sua ricchezza emotiva, un tantino caotica, poco contenitiva, sia a livello emotivo, che pratico e psichico, la quale, probabilmente non riesce a trattenere nessuna emozione, anzi, le estremizza, sotto diverse forme, diventano un veicolo espressivo, nel bene e nel male.

La sensibilità e la femminilità vengono enfatizzate. La madre trasmette tutto il suo sentire, di donna e di madre, alcune volte, e non di rado, anche i suoi doni psichici e doti medianiche.

Se la Luna è molto lesa, ci possono essere problemi di stabilità emotiva della madre, eccessi. Assenza di confini o senso della sofferenza e del sacrificio trasmesso e introiettato dalla madre.

Sensibilità verso le persone che soffrono, tendenza alla relazione di aiuto.

Potenzialità artistica e talento creativo, ma se non c’è una vera ispirazione e un metodo il tutto diventa caotico: il genio e la sregolatezza.

Donna dalle mille emozioni, piangi, ridi, canti, balli, preghi, ti tormenti, ami e ti struggi, ma sei sempre viva e dalle tue montagne russe riesci a uscire sempre meglio di prima.

Sei cosi compassionevole e attenta alle sofferenze altrui, che hai bisogno di proteggerti, imparare a gestire i tuoi doni.

Cosi come proteggi la tua sofferenza, che tieni celata al mondo, in modo, spesso, dolce e dignitoso ed è quella empatia, quel senso di contatto con le emozioni altrui che mette in moto la tua medianità e il tuo bisogno di aiutare.

Grazie a Giove, hai anche un buon rapporto con la materia, ne rispetti l’energia e riesci a godere dei frutti e delle prelibatezze terrene.

Hai i colori dei fondali marini di Hurgada, in Egitto, tra i più belli e lussureggianti del mondo.

Viaggia eterea e femminile più che mai, tra le bellezze del mondo e porta la tua spiritualità profonda alle donne e a tutti.

In un mondo arido, sei la mano tesa carica di frutti, dolci come i datteri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...