Transito di Marte in Gemelli nelle case

Marte, nel ciclo dei transiti planetari individuali rappresenta eventi che hanno a che vedere con l’azione impulsiva, immediata e senza discernimento raziocinante; la reattività agli eventi, il coraggio, l’audacia, la competitività, le battaglie necessarie, la determinazione, la tensione erotica, tutte le azioni finalizzate alla conquista e alla difesa personale.

Marte nel suo passaggio attraverso le case e gli aspetti che forma con gli altri pianeti personali nel Tema è molto importante per tantissimi aspetti della vita.

Da solo, tuttavia, Marte non è indicativo di un evento specifico, come sempre serve il quadro completo di tutti gli altri transiti relativi al proprio tema natale, anche se i suoi transiti sono sempre messi in evidenza, nel bene e nel male perché la sua forza è nell’evidenziare il lato reattivo della nostra vita.

Marte è importante se si vuole individuare dove si trova la maggiore quantità di energia attiva in un determinato momento, ma anche da dove provengono le maggiori aggressioni esterne, in caso di aspetti dinamici.

Marte in casa prima; casa angolare, forza massima del transito

Il passaggio del pianeta dell’azione assertiva, del coraggio e dell’energia attiva e vitale, che spesso infiamma la mente, il cuore e anche il corpo, se non vissuta consapevolmente, nella prima casa sottolinea un momento di grande spinta energetica visibile, sia fuori che dentro la persona che lo vive. Momento di enfasi sulla propria fisicità, nel bene e nel male.

L’Ascendente Gemelli mostra al mondo la sua curiosità, la sua leggerezza e la sua instabilità, nei casi più evoluti abbiamo un intellettuale, un viaggiatore, un puer sociale; sempre allegro, sempre pronto alla battuta, un eterno adolescente, ottimista e molto comunicativo.

La sua naturale capacità di entrare in contatto con tutti, in modo semplice, spontaneo, la curiosità che lo spinge a muoversi, a parlare, a spostarsi di continuo, lo rendono il classico compagno di avventure perfetto, mentre in alcuni casi si manifesta anche un lato troppo teatrale, egocentrico e superficiale.

Questo passaggio di Marte sull’Ascendente e nel primo campo porta tutto all’esterno di sé, spesso anche estremizzando le esperienze.

Se non ci sono aspetti dissonanti, dalla prima casa si può risorgere come in un parto. La personalità si attiva, c’è una tendenza a voler prendere le redini in mano della propria vita con ardore e dominare con le proprie idee e la propria personalità, tutti quegli aspetti della vita che sembravano sfuggire di mano. Venendo dal transito in dodicesima, Marte ha tolto i coperchi alle pentole, e messo in luce tutte le problematiche nascoste di ambienti e situazioni, che hanno mostrato la loro inadeguatezza e le loro crepe, ci si sente motivati ad agire in prima persona, prendendo iniziativa e, nel caso si subisca una decisione esterna molto forte e ci si senta attaccati o feriti dal prossimo, si tenga presente che, in fondo, abbiamo fatto tutto affinché una corda si spezzasse, non avendo potuto agire in prima persona, portando gli eventi nella direzione desiderata. In ogni casa si fa in modo che gli eventi “accadano “e inizi un nuovo ciclo vitale di circa due anni. Si porta all’esterno la propria forza assertiva, il desiderio e la necessità di agire attivamente per migliorare la propria qualità di vita.

Se gli aspetti che Marte forma durante il passaggio in prima casa sono dissonanti, potrebbe esserci una tendenza a fare uno sforzo superiore rispetto alle esigenze necessarie. Ci si può sentire irritati o aggrediti dall’esterno. E sembra necessario mettere in atto una strategia di difesa personale, che può essere sia fisica che psicologica.

Attenzione massima verso le forme estreme di comunicazione, Marte in Gemelli in prima casa dice: sei pronto a comunicare al mondo le tue vere intenzioni e a muoverti con maggiore abilità e forza per far fronte ai problemi? Nel caso di risposta affermativa, si usa l’energia di Marte per affermare al meglio sé stessi e si attuano tutte le risorse necessarie per difendersi e per rispondere di eventuali attacchi e aggressioni. Nel caso di rinuncia e di possibile chiusura e isolamento per sfiducia e sensibilità estrema agli attacchi, allora potrebbero esserci problemi con varie forme di somatizzazione fisica (prima casa) e la tendenza a usare il linguaggio in maniera dissacrante e provocatoria (Marte in Gemelli).

Marte in casa seconda; casa succedente, forza del transito media

Gli aspetti più rilevanti del transito possono avere due direzioni diverse.

La prima riguarda tutto ciò che pensiamo ci appartenga, soprattutto a livello materiale: soldi che provengono dal proprio lavoro, valori personali, rendite di proprietà personali, ambiente vissuto nella realtà di tutti i giorni e che diviene familiare. In questo caso Marte porta l’attenzione sulla “difesa del territorio” e dalla materia: ciò che ci appartiene fisicamente e materialmente.

La seconda casa è attinente ai valori personali, e alla territorialità, Marte di transito, potrebbe sottolineare un momento in cui si vivono situazioni dove si possono verificare tensioni e discussioni (Gemelli=parola) per questioni di appartenenza e identificazione di ruoli, sia di tipo culturale che di spazi da condividere. Se siamo nel nostro spazio, e sentiamo che ci appartiene e definisce davvero una parte importante di noi, allora sapremo come combattere per ristabilire il nostro posto e il nostro ruolo.

Potrebbe essere necessaria una nuova strategia a difesa delle nostre risorse. Se gli aspetti sono positivi è facile che si possa portare una nuova linfa vitale nel nostro lavoro e nel nostro modo di usare risorse materiali.

Marte in Gemelli stimola a pensare a nuove strategie per risanare il settore economico, anche debiti e comunicare al nostro clan di appartenenza quali siano i nostri reali bisogni, anche con una certa aggressività… se serve e se sentiamo di non essere ascoltati sufficientemente. Il segno dei Gemelli è governato da Mercurio e trova l’esaltazione di Plutone, nell’espressione della casa seconda: gli affari sono in primo piano.

Se il transito di Marte in Gemelli è dissonante con i vostri pianeti personali (Sole, Luna, Mercurio, Venere e MARTE) bisogna fare particolare attenzione ed essere vigili per non rischiare di spendere e perdere soldi per questioni poco chiare, quindi il transito evidenzia, molto probabilmente una maggiore attività riguardo le spese e una perdita in termini economici, ma anche discussioni che hanno come motivo di base il denaro.

La seconda direzione del transito attiene a ciò che riguarda la nostra alimentazione, la casa seconda è anche tutto ciò che introduciamo nel nostro corpo, oltre a quello che accumuliamo economicamente, questo settore ha attinenza anche con l’accumulo di cibo. Il nostro corpo è la più importante espressione di cosa si intenda per materia.

Potrebbe essere necessaria una maggiore attenzione nei confronti del nostro modo di alimentarci, discussioni su questioni attinenti al cibo.

La nostra immagine, quella che viene percepita fisicamente ha attinenza con la seconda casa e potrebbe essere anche un problema di immagine sul quale bisogna lavorare, aggressioni ricevute che minano l’autostima del modo in cui le persone percepiscono noi e il nostro modo di farci vedere.

Lavorare per migliorare la propria immagine, il corpo che rispecchi i propri valori.

Marte in terza casa; casa cadente, forza del transito minore

Il passaggio di Marte nella terza casa è in relazione al nostro ambiente prossimo, tutto quello che siamo abituati a dire, pensare e fare nell’immediato e che ha un impatto sulla nostra capacità di comunicare con il prossimo.

La terza casa rappresenta il rapporto con fratelli, sorelle, ma anche vicini di casa, colleghi di lavoro, tutte le persone che siamo abituati a frequentare di solito e che hanno una connessione immediata nella nostra vita, la nostra idea di movimento e comunicazione.

La casa delle comunicazioni, dei piccoli spostamenti quotidiani, delle persone con le quali comunichiamo tutti i giorni, settore dove tutto si muove e dove hanno origini le nostre domande che hanno urgenza di una risposta immediata.

Questo settore è associato con i fratelli e sorelle, ma dovrebbe essere associato con tutte le persone con le quali ci sentiamo e vediamo tutti i giorni.

La casa delle pubbliche relazioni.

Marte spinge l’acceleratore verso una comunicazione più ficcante, attiva e a tratti invasiva. Si possono avere discussioni feroci, se ci sono forti dissonanze, ma anche avere problemi con i mezzi di comunicazione: macchina, cellulare, computer etc.

Bisogna lavorare sulla propria capacità di comunicare con successo. Leggere, studiare, muoversi di più nella direzione della vitalità intellettiva, ma con molta attenzione agli eccessi e agli errori di valutazione.

Marte tende a infiammare gli animi e le discussioni sono la prima forma di reazione del transito, una certa intolleranza è probabile.

Contare fino a dieci prima di parlare diventa difficilissimo.

Cercare un modo meno aggressivo di esprimere le proprie idee sarà utilissimo, pur tenendo presente che la carica energetica mentale è altissima e va usata.

Attenzione ai mezzi di trasporto, revisione dell’auto e di ogni mezzo che abbiamo per comunicare. Superare i contrattempi giornalieri con una attenta valutazione dei propri strumenti in uso.

Se il transito è positivo possiamo anche trarre beneficio da una maggiore attività intellettiva. Superare un piccolo esame o colloquio con grande successo.

Marte in casa quarta; casa angolare, forza massima del transito

Le nostre radici e la nostra casa intesa come spazio abitativo e focolare domestico, la terra dove viviamo, il paese di origine, la patria, il concetto di identificazione con una cultura, il passato e le tendenze conservatrici, sono i simboli che questo settore rappresenta, oltre al fatto che spesso in questo settore c’è la spia che qualcosa arrivi al capolinea.

La quarta casa rappresenta quindi anche la nostra famiglia di origine; i genitori.

Potrebbe sottolineare discussioni in famiglia, piuttosto che una tendenza a rompere schemi abitudinari. Atteggiamenti coercitivi da parte di un familiare. Ci si sente aggrediti a livello intimo, non è un transito semplice, potrebbe essere necessaria una attività intensa all’interno delle mura domestiche: ginnastica, meditazione o altro.

Marte immette energia nella nostra dimensione intima, potremmo subire o fare qualcosa che ha l’effetto destabilizzante di una rottura e questo potrebbe avvenire attraverso un nostro familiare o una questione legata a una nostra proprietà immobiliare o in ogni caso con argomenti che hanno attinenza con la propria radice familiare. Anche il profeta in patria potrebbe subire aggressioni dai suoi sostenitori.

Lo spazio abitativo risente del transito sotto varie forme.

Potrebbe essere una maggiore importanza data alla nostra casa, facciamo dei lavori e mettiamo energia per migliorarne l’aspetto e la funzionalità del nostro habitat. Qualcosa si rompe e dobbiamo aggiustarlo, con conseguenti noie domestiche.

In aspetto positivo, il transito porta benessere in casa, attraverso azioni attive e mirate, atte a migliorare il proprio ambiente intimo, possiamo anche avere ottimi scambi (Gemelli) con membri della nostra famiglia che ci aiutano a stare meglio.

Bisogna lavorare sulle proprie radici e sui complessi che le stesse hanno potuto generare, altrimenti si possono fare proiezioni all’esterno e litigare con chi ci ricorda un nostro modello familiare che non riusciamo ancora ad accettare e integrare nella nostra vita.

Si vive una conflittualità con chi ci rimanda una parte che non accettiamo di noi, ma soprattutto del nostro passato.

Marte in questa casa, è nelle fondamenta di una persona, questo è davvero un transito che tocca corde molto intime, spesso è meno visibile di quello che la persona vive rispetto al suo interno.

Un terremoto silente, come in prima casa, ma in modo meno evidente a livello fisico, in questo passaggio si hanno dei grossi cambiamenti interiori, si fa spazio in noi l’idea di distaccarci da ciò che non riteniamo appartenga più al nostro vivere, rispetto al passato: la fine di un ciclo iniziato circa due anni prima.

Marte in quinta casa; casa succedente, forza del transito media

Il passaggio di Marte nella quinta casa aumenta l’energia erotica e mette l’accento sulla parte ludica della vita, in aspetto armonico è un buon transito per la vita sessuale e per lavori di natura creativa.

Marte, in transito nel settore dell’auto-espressione e della creatività, stimola a fare molte più cose nella direzione del proprio piacere, si riattivano i sensi e si vive una rinascita della libido, non è detto che sia solo la parte sessuale a beneficiarne, tutto ciò che ci procura piacere, e ci stimola dal punto di vista della parte ludica della vita è messo in prima linea.

Pungolati dal pianeta delle passioni, faremo bene ad ascoltare i suoi impulsi, poiché l’altra faccia del transito, soprattutto se ci sono aspetti dinamici con i pianeti personali, è la possibilità di avere discussioni con i figli, o incorrere in malintesi con il partner, per questioni legate alla gestione del tempo libero e dei rapporti intimi.

La passione è tutta da investire nella propria libido, nel piacere di fare le cose senza sentirsi obbligati e nella creatività personale.

Nella quinta casa c’è anche lo spirito competitivo e il passaggio di Marte in Gemelli attiva il proprio desiderio di primeggiare in qualcosa.

In aspetto negativo si possono fare discussioni accese con il partner, soprattutto per questioni di orgoglio personale.

Si vuole vincere a tutti i costi. Narcisismo portato ai massimi livelli.

Anche con i figli si possono avere problemi di incomprensioni, conflitti per questioni ideologiche, i conflitti generazionali tra genitori e figli sono un aspetto ulteriore del transito.

Marte in casa sesta; casa cadente, forza del transito minore

Il settore che attiene alla quotidianità, alle incombenze del lavoro e alla conservazione della salute fisica. La routine e vivere quotidiano.

Marte di transito in questo settore, può sottolineare un surplus di lavoro; le giornate sono più faticose.

Può essere sottolineata una certa tendenza a vivere tensioni sul posto di lavoro, con colleghi e questo perché ci si sente molto attivi e suscettibili riguardo le proprie attività e le proprie mansioni, è un transito che nel quotidiano produce stress.

Un altro modo di vivere il transito riguarda la propria salute, molta energia viene spesa per la cura del corpo e della salute, si possono contrarre infiammazioni e piccoli fastidi fisici, che di norma sono di breve durata.

Questa è la casa delle incombenze quotidiane, dove tutto ha una funzione pratica e legata all’ordinario, gli obblighi, le faccende domestiche, le bollette da pagare, i nostri animali, il ritmo del quotidiano, le nostre responsabilità oggettive, l’essere centrati verso i nostri obblighi e questo è un transito che produce molta attività in tal senso, non si ha la possibilità di rilassarsi o distrarsi.

L’energia attiva e assertiva è al servizio del proprio lavoro e di tutto quello che serve per migliorare la vita quotidiana, con i suoi ritmi e le sue sicurezze.

La cosa migliore da fare sotto questo transito è non stare fermi, attivarsi per migliorare la propria salute e il proprio lavoro, senza eccessi e manifestazioni di intolleranza ai ritmi imposti.

In questo settore il servizio richiede una remunerazione, un adeguato compenso, a differenza del campo dodicesimo, qui si lavora per uno scopo pratico e funzionale.

Un Marte in Gemelli potrebbe accelerare gli scambi commerciali e produrre maggiori introiti dal lavoro, soprattutto se in buon aspetto con i pianeti personali in casa seconda e decima.

Marte in settima casa; casa angolare, forza massima del transito

Questo è il settore che attiene alle unioni ufficiali, i patti, la legalità, quindi il matrimonio come prima funzione, ma anche le società e le associazioni di affari e lavoro; i soci.

La casa che rivela i rapporti con gli altri, amici e nemici dichiarati.

Il transito di Marte nella settima casa, che è anche la casa dei contratti e della legge, del matrimonio e dei nemici pubblici, porta moltissima enfasi nei rapporti interpersonali, nel bene e nel male. Se gli aspetti sono armonici con i pianeti personali, ci si relaziona in modo proficuo con il prossimo e si può portare a termine una gran mole di lavoro in collaborazione con persone di fiducia, il partner stesso può essere motivo di incoraggiamento per la propria realizzazione personale, ci stimola e ci sprona a migliorare in ambiti della vita che sono di estrema importanza per noi.

Se gli aspetti sono negativi, possiamo avvertire tensioni nella coppia o vivere una conflittualità aperta nei confronti di persone che sembrano ostacolare il nostro cammino, in casi in cui ci sono forti dissonanze con Sole, Luna, Venere, Mercurio o Marte natale, ci sono rotture di contratti o problemi con la legge, un socio ci mette in condizioni di usare molta cautela.

Marte ci stimola a interagire con molte più persone del solito e questo è il momento di capire chi è dalla nostra parte e cosa possiamo portare noi, in termini di collaborazione attiva nei confronti dei nostri soci e in relazione ai rapporti con gli altri.

Al termine del transito capiremo chi è dalla nostra parte.

Marte in questo settore può essere espressione di conflitto aperto e dichiarato, ma può anche portare una gran quantità di energia spesa per gli altri.

Essendo una casa angolare, che segna il punto del discendente, uno dei quattro punti cardinali del tema natale, ogni pianeta che transita in questo punto diventa, come per la prima e la quarta molto importante perché sancisce i punti più importanti di un ciclo

Il suo passaggio può evidenziare la necessità di mettere dei confini ben delineati tra noi e gli altri, chi ha problemi di natura conflittuale con le persone che frequenta abitualmente, avrà -da questo transito- una serie di revisioni da fare, di solito si tagliano di netto molti di quei rapporti, nei quali non ci sono più interazioni equilibrate, se il transito è dissonante

Solo se i rapporti saranno veramente validi supereranno indenni questo transito, in ogni caso il nostro atteggiamento verso molte persone cambierà, saremo più intolleranti e inclini a far rispettare le nostre esigenze, cosi sarà anche per gli altri nei nostri confronti, gli scontri forniranno la taratura dei nemici, la loro vera forza, cosi come la nostra capacità di accettare le sentenze e i giudizi del mondo esterno sarà motivo di analisi nei rapporti. Si tende a essere meno inclini al confronto e ad accettare le diversità altrui. Lo scontro è aperto e visibile.

Potrebbe anche essere che il transito riguardi il partner, il quale in questo momento attraversa una fase importante e delicata e ha bisogno di tutto il nostro appoggio e la nostra energia.

Marte in ottava casa; casa succedente, forza del transito media

La casa ottava è uno dei settori più misteriosi e affascinanti dello zodiaco. Ricco di significati intrisi di mistero, indica il settore della vita relativo alla metamorfosi, all’ignoto, alla morte e alla rinascita, la ricchezza spirituale e la trascendenza, l’occulto, le tendenze distruttive, ma anche la capacità di distaccarsi dalla materia e dall’ego. Il rapporto con il potere, la politica, i beni altrui. Ciò che entra materialmente in casa seconda esce in casa ottava completamente trasformato, ed è per questo che la casa agisce sul distacco, sia materiale che psicologico e spirituale.

Questa è una casa che racchiude il significato e l’esperienza della fine di un ciclo e la rinascita in una dimensione più profonda, il superamento delle crisi e delle paure risiede in casa ottava, solo che prima di superarle bisogna necessariamente affrontarle e per questo è un settore che viene definito critico.

La si definisce la casa delle risorse, cioè di tutto quello che abbiamo a disposizione per affrontare inevitabili crisi, fasi di distacco e patrimoni condivisi.

Liz Greene, in uno dei suoi scritti parla della ottava casa, come settore strettamente connesso agli aspetti spirituali dell’esistenza: “La morte rientra di fatto tra i significati dell’ottava casa, ma esistono molti tipi di morte, e la maggior parte di essi non sono la morte fisica; ed ogni morte è seguita inevitabilmente da una rinascita, perché è soltanto la forma a morire, e non la vita che riceve tale forma.

Nel caso il transito tocchi in modo dissonante i pianeti personali, possiamo parlare di conflitto psicofisico, emotivo e materiale, una perdita che non è necessariamente una morte intesa come fine della vita, piuttosto perdita di qualcosa che credevamo acquisito di diritto e per il quale dobbiamo “combattere” se vogliamo ottenerne ancora benefici. Il successo è garantito se usiamo Marte come capacità di penetrare coraggiosamente negli aspetti più critici della nostra esistenza. Il transito ci chiarirà molti dubbi sui nostri percorsi futuri, su quello che va eliminato e su quello di cui abbiamo davvero bisogno.

Marte in casa ottava mette in risalto le risorse materiali e psicofisiche che abbiamo per far fronte a una crisi, una emergenza.

Non sempre si tratta di azioni violente, Marte indica anche una forte volontà di affrontare i problemi con coraggio, audacia e forza di volontà, quando gli stessi si presentano.

Spesso con il transito di Marte in ottava casa e con aspetti positivi, è possibile scoprire intrighi e situazioni occulte che nuocevano alla nostra vita, ma a nostra insaputa. a nostro discapito. Scoprendole, le si affrontano e si risolvono, certo con molta energia spesa, anche attraverso conflitti di un certo spessore o con persone poco chiare.

Dal punto di vista materiale, se il transito è dissonante, si può avere a che fare con conflitti per: eredità, prestiti, questioni o problemi finanziari. Ma non sempre accade, piuttosto c’è una maggiore concentrazione di energie sulla questione risorse finanziarie con soci e partner.

Arrivo di multe, debiti amministrativi da pagare.

Marte porta azioni improvvise e anche molto dinamiche, spesso in casa ottava si tratta anche di questioni legate a problemi poco chiari nei rapporti con gli altri. La propria forza assertiva deve agire sulle risorse personali, tirando fuori il meglio di sé stessi per eliminare tutte le scorie, in ottava casa c’è l’espulsione delle cose inutile. Con Marte avviene in modo aggressivo, diviene necessario.

Marte in Gemelli viaggia sul binario della parola veloce, scaltra e dissacrante, in ottava agisce mettendo in risalto le capacità intellettive e l’equilibrio nervoso della persona. Difendersi con astuzia e intelletto diventa quasi una necessità per chi vive la casa ottava nel segno. Difendersi da ciò che non serve più e va eliminato.

Marte in casa nona; casa cadente, forza del transito minore

In questa casa ci sono gli orizzonti lontani, sia di tipo spirituale e culturale, che di tipo reale, ambientale e geografico; la casa del lontano.

Attiene al desiderio di sapere, conoscere nuove realtà culturali.

Quello della nona casa è il percorso della conoscenza e dell’ampliamento della nostra visione ordinaria: lunghi viaggi, sia reali che spirituali, corsi universitari o specializzazione, allontanamento dalla piccola realtà di tutti i giorni, fissare le proprie idee e la propria fede in una linea coerente e di preparazione, per arrivare alla propria vetta massima, quella che predispone alla realizzazione personale e all’autonomia nella propria vita, con delle convinzioni più radicate. Nella nona casa cerchiamo le risposte alle nostre domande.

Se Marte in Gemelli forma aspetti disarmonici con i pianeti personali, possiamo provare un disagio nel comunicare le nostre idee e i nostri valori; accese discussioni per motivi ideologici, facciamo molta fatica nel farci comprendere perché sentiamo una forte spinta nel voler esternare le nostre concezioni personali, mettiamo enfasi nel comunicare, ma può capitare che arrivi prima la nostra intransigenza, che le nostre idee, e questo dà adito a incomprensioni e litigi.

Gli incidenti durante un viaggio non sono necessariamente un modo di vivere il transito, tuttavia, se ci sono aspetti fortemente dissonanti, si possono avere contrattempi nei lunghi viaggi, che diventano faticosi, ma non impossibili.

Si farà, in ogni caso, di tutto affinché la nostra libertà di movimento e pensiero sia al massimo della sua forza.

Marte in nona casa nel segno di Mercurio sottolinea la reattività massima della mente superiore e la capacità di fare tesoro di tutto ciò che si può imparare, ma… alla parola e alla conoscenza bisogna dare il giusto valore e non deve essere usata per manipolare o ferire il prossimo, se subirete attacchi personali in questo senso, ( la cosa è possibile) sappiate che non tutti hanno la capacità di comunicare per fini positivi, state lontano dalle menti piccole, tutto può condurvi lontano, se imparate a riconoscere il valore e lo spessore di chi si confronta attraverso un dialogo intelligente.

Questo settore prepara e spiana la strada verso il punto più alto del nostro cielo: il Medio-Cielo e la casa decima, la casa della realizzazione massima, del successo. Non stupisce che in casa nona ci si debba preparare con la massima spinta e forza assertiva.

Marte in casa decima; casa angolare, forza massima del transito

La decima casa governa la professione, la crescita, l’elevazione personale e la considerazione pubblica, in essa troviamo indicazioni rispetto a una eventuale carriera o ad una posizione di rilievo. Riguarda il successo personale, la realizzazione sociale della persona, l ‘arrivismo, il lavoro autonomo, l’elevazione sociale, il potere politico, la posizione sociale della persona, la stima, la dignità, gli onori che riceve.

Questo è il punto più alto del tema natale, rappresenta la propria auto-realizzazione, l’indipendenza, il livello raggiunto nella scala sociale, la propria ambizione, la reputazione, il lato pubblico della nostra vita, il successo.

La posizione di Marte nella decima casa, sottolinea un momento in cui le aspirazioni personali sono al massimo della loro energia, si tende ad agire direttamente verso tutto ciò che si desidera realizzare, sia in ambito professionale che nella realizzazione personale, a tutto tondo.

Cerchiamo di fare accadere quanto è in nostro potere per avvicinarci alla massima espressione dei nostri obiettivi più ambiti, si smuovono energie forti nella direzione della nostra vita sociale, la visibilità è molto forte, si tende a non nascondere la propria forza, è un momento veramente importante per la realizzazione di un nostro successo personale, chiaramente, sempre in linea con il quadro generale di tutto il resto dei transiti. Uno dei modi più infimi di vivere il transito, quando ci sono forti dissonanze, tuttavia, è quello relativo alla possibilità di subire attacchi pubblici, discussioni con i superiori e momentanea tensione negli ambiti relativi alla professione.

Con Marte in decima casa, prendiamo l’iniziativa per portare un progetto sulla strada della sua realizzazione, nel bene e nel male agiamo per realizzare i nostri successi personali.

Marte in casa undicesima; casa succedente, forza del transito media

Questa casa rappresenta, oltre al concetto di “amicizia” inteso come persone scelte liberamente per fare parte integrante della propria vita, i gruppi elettivi, le associazioni, la capacità di fare squadra, i progetti, le speranze di una vita sociale ben in armonia con le nostre caratteristiche e non in ultimo tutto ciò che viene prodotto in termini di soldi dalla propria professione.

Dà indicazioni sulle protezioni, gli appoggi importanti, i propri sogni e ideali, i rapporti con la collettività e la capacità di adattarsi agli altri.

Marte di transito nella casa undicesima potrebbe sottolineare un momento critico in termini di dispendio energetico nei confronti delle persone che fanno parte della nostra “famiglia di amici”, se il transito è dissonante con i pianeti personali, si possono fare discussioni con gli stessi.

Molta energia spesa per cercare di fare gruppo e attivarsi per gli altri, in tutta onestà non è mai veramente un buon momento per stare con gli atri, la reattività di Marte rende poco lucidi e spesso subentra una certa irritabilità nel percepire che non tutti sono disponibili al nostro stesso livello, o per una causa comune.

In senso positivo, il transito rende attivi nei confronti degli altri, ci si prodiga verso le proprie amicizie e si cerca di mantenere alto il livello di scambi con gruppi di persone che fanno parte della nostra vita.

In questo settore ci si confronta con le esigenze degli altri.

Mantenere un equilibrio, con il transito in undicesima di Marte in Gemelli, non è cosa da poco, l’entusiasmo e l’energia messa in relazione ai progetti condivisi, la forza reattiva verbale potrebbe essere vista come una ingerenza o addirittura una aggressione nella vita degli altri.

Tutto questo viene escluso se abbiamo lavorato affinché i nostri amici e le persone che fanno parte delle nostre attività di gruppo sono in armonia con la nostra personalità, il rischio di reprimere parte della nostra personalità per uniformarci agli altri è il lato negativo della casa undicesima.

L’esuberante forza di Marte, la franchezza nei sentimenti nei modi non escludono gli scatti d’ira, la mancanza di misura e la rivalità.

Il transito non sempre è sinonimo di armonia con gli altri.

Marte indica un’azione mirata verso la propria difesa personale, in questo settore potremmo sentirci in distonia con un gruppo di persone, al punto di dover difendere le nostre posizioni con una certa forza o potremmo fare di tutto per aiutare un amico in difficoltà ed esporci per lui.

Anche i guadagni della propria professione potrebbero essere oggetto di tensione e portare a fare scelte estreme in relazione a progetti personali, che inevitabilmente subiranno delle difficoltà.

Marte in casa dodicesima, casa cadente, forza del transito minore

La dodicesima casa chiude il cerchio zodiacale, è il settore in cui affrontiamo tutti i complessi e le crisi per stabilire un limite necessario tra chi vogliamo essere e tutto quello che si oppone alle nostre realizzazioni più intime.

In questa casa ci sono descritte le grandi prove, i nemici nascosti, in un certo senso è la casa del destino che affrontiamo da soli, rispetto alla possibilità di ricevere aiuti e appoggi, soprattutto da persone e ambienti che non si erano palesati come ostili, con il transito di Marte in dodicesima casa, si palesa il bisogno di chiarire da cosa liberarsi e come affrontare le proprie sconfitte, queste ultime, rispetto alle aspettative con il mondo esterno.

La casa della gestazione, della fase di rivalutazione necessaria di ciò che porteremo con noi, nel nuovo ciclo, quando Marte si congiungerà al nostro ascendente.

Casa di introspezione, di meditazione, spiritualità e percorsi alternativi.

Marte tende a portare le tensioni emotive a galla, i nemici segreti si palesano e si possono subire aggressioni inaspettate, nei Gemelli Marte agisce sulle distorsioni cognitive della comunicazione.

Come tutte le case, anche la dodicesima ha i suoli lati necessari al ciclo dell’uomo, e non è solo una casa di sofferenza, piuttosto una casa di introspezione, di diversità rispetto all’omologazione della opposta sesta casa, in questa casa si valorizza il potere dell’individuo, nonostante le sue diversità e le sue debolezze, si cerca una nuova espressione rispetto ai modelli di massa, in un certo senso è una casa sovversiva, anche il solo fatto di non essere mondana e dipendente dall’accettazione altrui, per i nostri tempi è la rappresentazione di una massima espressione di ribellione e potenziale genialità.

L’isolamento che ne consegue, grazie all’allontanamento dai modelli di massa, tipico della dodicesima casa, può essere anche motivo di conforto e spinta all’empatia verso tutte le forme di aiuto, nei confronti di chi vive ai margini della società, per qualsiasi forma di sofferenza derivante sia dal corpo che dalla mente.

Qui, difatti ci sono le capacità innate e acquisite di aiutare il prossimo: lavorare sulla sofferenza. Attivarsi per curare e curarsi.

Marte di transito spinge per portare a galla tutto quello che di sommerso c’è nella propria vita, quel sommerso che non porta benessere, piuttosto, lavora nel buio contro la nostra auto-espressione vitale, i cosiddetti nemici nascosti e lo fa in modo abbastanza incisivo, senza mezze misure.

Con questo transito si tolgono i coperchi alle pentole, si scoprono gli altarini, Marte si comporta come un guerriero di luce, portando a galla e cercando di combattere contro questi “nemici”, o in ogni caso contro chi minaccia il proprio benessere, a volte si tratta dei nostri complessi psicologici, i quali possono essere motivo di conflitto, altre volte sono persone e situazioni reali.

Questo è un transito dinamico molto potente, nonostante il pianeta si trovi in una casa cadente, tutto ciò che produce è un conflitto con la parte invisibile, presente nella nostra vita, storie segrete, attività da parte degli altri contro la nostra persona vengono scoperte e tendiamo a prendere una posizione netta, chiara, che chiude il cerchio di un ciclo e pone le basi per quello futuro, quando Marte sarà nella nostra prima casa.

“Il cielo non aiuta mai l’uomo che non agisce.”

Sofocle.

Ida Mestroni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...