Marte in Aquario

Il pianeta Marte, oggi; 16 Maggio 2018, fa il suo ingresso nel segno dell’Aquario: la fascia zodiacale che si estende dal grado 300 al grado 330, dove transiterà in moto diretto, raggiungendo il grado 9° (309) del segno, per poi iniziare una lunga sosta in moto retrogrado dal 30 Giugno fino al 27 Agosto. Nell’arco del suo moto retrogrado e precisamente il 13 Agosto, ritornerà ad affacciarsi negli ultimi due gradi del Capricorno, per poi ritornare definitivamente in moto diretto il giorno 27 Agosto, rientrerà in Aquario il giorno 11 Settembre e vi rimarrà fino al 15 Novembre.

Molti Astrologi lo ritengono, a onor del vero e come vuole la tradizione, un pianeta che implica tensioni e problematiche, è difatti ritenuto un cosiddetto “malefico”.

Marte è la volontà e la capacità di agire per il raggiungimento di uno scopo, la reattività agli eventi, difende e offende, se ritiene sia il caso, è energia attiva da usare in modo cosciente per non esserne abusati o sopraffatti.

Spesso, la mancanza di coraggio, passione e forza assertiva producono implosioni e/o aggressioni esterne, quando si è fortemente caratterizzati dal pianeta e non lo si integra correttamente nella propria vita.

Quando transita in un punto importante del Tema Natale produce effetti visibili, concreti, che non possono essere ignorati.

Marte o lo si “agisce” o lo si subisce, ma non lo si può ignorare.

Marte: Il pianeta della forza decisionale, il guerriero al servizio del Sole, che spesso si comporta come un ribelle, almeno all’apparenza, come un cavaliere senza la guida del suo Re; il Sole, che in Astrologia rappresenta il centro cosciente della propria personalità.

Marte, in verità ha il compito di supportare tutto il Tema, la personalità tutta, non solo il Sole. Se si trova in un angolo importante, troverà il modo di infondere forza e reattività.

Nel prossimo passaggio in Aquario, supererà i confini dell’orbita del Sole dal giorno 08 Luglio fino al 25 Settembre, difficile poter comprendere se agire lontano dalla Luce dei raggi del Sole sia un bene o un male, c’è chi ipotizza che si è chiamati ad allontanare le false manie di protagonismo di un certo ego ipertrofico, ossia agire per fare qualcosa di veramente utile, anche e soprattutto nel rispetto del prossimo, di certo, lavorarci non sarebbe un male, anche se è molto difficile.

In un momento in cui, tutti siamo pronti per il passaggio di Urano dall’Ariete al Toro, aspettandoci cambiamenti estremi da tutte le direzioni, nel bene e nel male, è Marte che entra, palla al piede e in area di rigore, a condurre il gioco. Sarà, proprio lui il primo pianeta a fare un aspetto con Urano, appena quest’ultimo farà il suo ingresso nel segno.

L’aspetto è una quadratura, che di certo non promette benissimo, una dialettica tra le rivoluzioni e i cambiamenti da una parte e la fretta di reagire e difendersi dall’altra.

La quadratura è sempre un’energia che tende a chiudersi, ad arroccarsi nei suoi principi relativi alla quadruplicità alla quale appartiene, in questo caso dei segni fissi:

Marte in Aquario nel Tema Natale

L’Aquario è un segno invernale, governato da Saturno e da Urano, appartiene alla triplicità dei segni di aria, alla quadruplicità dei segni fissi.

Segno della polarità maschile.

Chi ha Marte nel segno dell’Aquario tende a direzionare la sua energia attiva  usando le caratteristiche primarie del segno: distacco emotivo, lucidità, obiettività, imprevedibilità, opportunismo, libertà e utilitarismo.

In questa posizione, Marte, non è mai troppo impetuoso, solitamente sa quando e come agire, con coraggio, ma senza sprechi legati all’ego, ed è più reattivo in quelle situazioni dove ci sono da difendere e proteggere le proprie libertà e i diritti acquisiti, anche dal punto di vista della giustizia sociale.

La parola inattesa, lucida, diretta e ficcante è spesso la sua arma vincente, quando deve mostrare la sua forza o difendersi da eventuali attacchi.

Marte in un segno che è la sede di esilio del Sole, non si lascia abbagliare dall’ego o bruciare dalle pulsioni dell’orgoglio fine a sé stesso.

Chi ha nel proprio Tema Natale, Marte nel segno dell’Aquario,  è caratterizzato da un indole meno istintiva, fisicamente poco aggressivo, non è bellicoso, non attacca, si affida a una sana strategia difensiva dettata da un pensiero mirato e lucido, che lo vede verbalmente capace di sfidare chiunque voglia minare la sua libertà e le sue conquiste.

Mantiene la calma, se non può superare un ostacolo, lo lascia scivolare via, usa la capacità di contestualizzare gli eventi, e difficilmente si lascia prendere dal panico, rimane concentrato sul motivo  concreto della diatriba, della sfida, quando avviene, senza andare oltre le sue idee, motivate da un’analisi mirata a raggiungere un obiettivo concreto, reale….solitamente.

La natura di Marte, viene stemperata nella sua qualità calda e secca, da un segno che è il meno caldo dei segni di aria ed è umido per sua natura.

Questo è solitamente un fatto positivo, perché il pianeta non viene a disturbare troppo l’umore del nativo,con i suoi eccessi.

Transiti di Marte

Va sempre ricordato, a mio avviso, che non è mai un unico transito a fare la differenza, Marte può innescare qualcosa che già covava sotto la cenere, di altri transiti più lenti, come per esempio quelli di Saturno, Urano, Nettuno e Plutone.

I segni fissi saranno sicuramente quelli più stimolati dal transito, soprattutto la prima decade, fino ad ottobre.

Sarà infatti un transito che interesserà soprattutto i primi dieci gradi dei segni fissi; Toro, Leone, Scorpione e Aquario.

La prima linea di difesa, visto che parliamo del pianeta Marte e del segno dell’Aquario, sarebbe proprio quella di fare molta attenzione a tutto ciò che sembra essere un attacco personale e concentrarsi sugli obiettivi. Attenzione alla sucetibilità degli umori.

Il Transito invita alla lucidità emotiva e intellettuale, indirizzando la propria energia nel supportare e lavorare su progetti importanti, mirati alla libertà di espressione.

Marte potrebbe infiammare gli animi del dirimpettaio Leone, portando la sua pazienza (solitamente già debole) ai minimi storici, Giove nello Scorpione sembra lasciare disattese alcune realizzazioni importanti, o quanto meno ambite, Marte potrebbe incidere su alcune giornate di malumore.

Forse è il caso di trovare maggiori stimoli nelle relazioni, affinché non diventino un campo di battaglia, ma un terreno da coltivare.

Lo Scorpione sentirà molto di più la fatica nel suo lavoro, proverà una stanchezza maggiore, e sarà invitato a delegare maggiormente, fatto che, con Giove nel segno, non amerà molto, visto che è maggiormente stimolato a realizzare progetti importanti, e sente l’esigenza di prendersi tutti i meriti. La sua comunicazione sarà ancora più dissacrante, a tratti tagliente.

Il Toro non ama uscire molto dal suo orto, ama difenderlo e proteggerlo, anche con i denti, se è necessario, ma dovrà difenderlo con una strategia meno bellicosa, sarà invitato a guardare oltre la sua comfort zone, a prendere le distanze dai conflitti di interesse, senza invadere il terreno altrui.

L’Aquario sarà affaticato, perso tra mille impegni, avvertirà una tensione maggiore, anche a livello fisico, c’è anche Giove che gli sta togliendo fiducia in sé stesso e nelle sue scelte, e sarà tentato di reagire in modo meno distaccato, rischiando di sembrare fuori luogo. Una piccola pausa per recuperare energia è auspicabile.

Il passaggio è armonico per Gemelli, Bilancia, Ariete e Sagittario.

I Gemelli saranno pervasi da una nuova verve, ritroveranno il sorriso e il loro acume. Lavoreranno con più energia e vitalità.

La Bilancia sentirà meno la pressione di dire o fare la cosa giusta, la sua naturale predisposizione a soppesare sarà meno limitante, ritroverà una maggiore intraprendenza e sarà più attiva, sicuramente si sentirà più stimolata ad agire.

L’Ariete, per il quale Marte è tanto importante, sarà stimolato a intraprendere nuove iniziative in modo più equilibrato, a collaborare in modo armonico con altre persone ed apportare il suo aiuto, senza stress.

Il Sagittario esce dal suo guscio, e ritorna a sorridere di più e ad avere maggiore fiducia nel futuro, visione a lui molto cara, si prepara all’ingresso di Giove nel segno, con una ritrovata grinta.

Nel proprio Tema Natale, il settore dove transita Marte è quello nel quale avvengono maggiormente dinamiche di sfida, lotte, e ci si deve tenere al riparo da eventuali eccessi di stress, legato alla rabbia, alla poca tolleranza e al mancato riconoscimento del proprio lavoro.

Piuttosto bisognerebbe approfittare dei transiti di Marte per evitare di sprecare energia nei conflitti, immettendola nel proprio lavoro e nelle attività che migliorano la qualità della vita, magari anche senza aspettarsi risultati visibili sul momento. Se nel caso ci si sente attaccati e ingiustamente, difendersi è una necessità, ma senza esagerare. Questa ultima cosa è sicuramente difficile, spesso si prende atto delle conflittualità con gli altri anche per comprendere meglio i propri limiti.

Marte, nei suoi transiti, spesso ci pone davanti ai nostri limiti energetici.

Bisognerebbe sfruttare al meglio la sua energia per incrementare l’area nella quale transita, lavorando sul simbolo della forza, del coraggio e della capacità di reagire, questo, naturalmente,  in una visione attiva dei transiti astrologici, dove non tutti concordano, ovviamente.

Il consiglio è sempre quello di non esagerare laddove transita Marte; non rimuovere i problemi, ma nemmeno aggredirli come un carrarmato in fase di attacco.

La sosta in Aquario è lunga, la decade maggiormente interessata è la prima, la seconda avvertirà il transito solo negli ultimi 15 giorni di ottobre, mentre la terza nei primi 15 giorni di novembre, dove l’ultimo anello di sosta di Giove acutizzerà tensioni e malumori.

 

Per consulenze astrologiche contattatemi in privato.

 

Ida Mestroni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...