Marte in Scorpione

Il giorno 09 Dicembre 2017 alle ore 8:40, il pianeta Marte entra nel segno dello Scorpione e vi rimarrà fino al 26 Gennaio del 2018.

Marte nel segno dello Scorpione è in posizione di dignità, poichè è nel suo domicilio Notturno, secondo l’astrologia classica e questo indica che le caratteristiche relative ai simboli rappresentati dal pianeta vengono espresse al meglio:

Audacia, forza di volontà, energia attiva, capacità di lottare per il raggiungimento della propria affermazione personale, coraggio e passione, aggressività, carica erotica.

Per l’astrologia moderna, il primo governatore dello Scorpione è Plutone, il quale conferisce a Marte nell’ottavo segno,caratteristiche molto più raffinate, l’energia è usata in modo meno impulsivo e indiscriminato rispetto a quella dell’Ariete, altro segno sotto il dominio di Marte.

Chi ha Marte in Scorpione nel tema natale è dotato di una forza psichica notevole, tende a difendersi in modo molto efficace, è in grado di direzionare la sua energia nella maniera più utile e proficua, senza sprecare risorse inutilmente. Stratega di tutto rispetto, riconosce intuitivamente i punti deboli degli avversari, tuttavia non è aggressivo, ha un potere molto più reattivo che attivo, aspetta sempre il momento giusto e se non provocato non è aggressivo; è bene non sottovalutarlo mai.

A seconda degli aspetti che il pianeta forma nel tema natale, può diventare un grande alleato per la propria auto-realizzazione, o un deterrente per una grande quantità di conflitti personali, in ogni caso è attratto da situazioni molto estreme, che può vivere anche attraverso le persone con le quali solitamente viene a contatto, sia nella vita pratica e professionale, che in quella privata e affettiva.

Chi ha questo Marte nel suo Tema Natale ha una naturale capacità di sfidare sé stesso e gli altri.

Personaggi famosi con Marte in Scorpione:

Marylin Manson.

Skin.

Michael Schumacher.

Michele Alboreto

Vasco Rossi.

Oprah Winfrey

Marte, nel ciclo dei transiti planetari individuali, rappresenta eventi che hanno attinenza con l’azione impulsiva, immediata e senza discernimento raziocinante, la reattività agli eventi, il coraggio, l’audacia, la competitività, le battaglie necessarie, la determinazione, la tensione erotica maschile, tutte le azioni finalizzate alla conquista e alla difesa personale.

Lo Scorpione rappresenta la forza psichica, la capacità di usare nel miglior modo le risorse personali, il mistero, l’eros, l’intuito, la capacità di andare oltre l’apparenza.

Marte in Scorpione -in particolar modo- nei suoi passaggi, attraverso gli aspetti che forma con i pianeti personali nel tema natale, sottolinea eventi che hanno un impatto apparentemente traumatico, o in ogni modo abbastanza destabilizzante, poichè stimolano l’azione e la reazione verso situazioni tenute in ombra, o in ogni caso sotto un controllo razionale e più equilibrato, fino al momento del transito.

La differenza è sempre nel tipo di aspetto: una congiunzione, ad esempio, è molto più forte e incisiva e da inizio al ciclo degli eventi relativo ai due pianeti in aspetto

Il quadrato e l’opposizione hanno una energia più dinamica relativa alla tensione o ai blocchi energetici e sottolineano una sfida complessa.

Il quadrato indica uno sforzo, un blocco tra le due forze, è ritenuto un aspetto “negativo” dall’astrologia classica/tradizionale, mentre l’astrologia moderna/umanistica gli attribuisce significati diversi: di stimolo e grande possibilità di integrazione e risoluzione di problemi, in ogni caso una presa di coscienza molto forte.

Il trigono e il sestile sono armonici secondo la tradizione astrologica, poichè mettono in relazione elementi comuni, in questo caso: Marte in Scorpione (acqua) e il Sole in Pesci o in Cancro (acqua) sono in trigono e beneficiano di un’armonia di base, il trigono fa in modo che il pianeta agisca secondo le sue qualità migliori, armonizza con l’ambiente, sceglie con maggiore consapevolezza il tipo di forza da mettere in atto affinché un desiderio/progetto si realizzi.

Gli Angoli del tema natale: Ascendente, Discendente, Fondo cielo e Medio cielo sono i punti più sensibili di un transito.

Il pianeta che riceve la congiunzione di Marte sarà stimolato ad agire, verrà messa in luce la sua funzione primaria, ecco che chi ha il Sole nello Scorpione, con Marte in congiunzione, sarà più determinato, battagliero ed energico nell’affrontare le sue normali attività, si sentirà come “aggredito” da una forza reattiva maggiore.

I transiti possono anche essere esterni, quindi possiamo “subirli”attraverso un atteggiamento aggressivo da parte di altre persone, sempre in funzione di quello che abbiamo comunicato.

Le case in cui transita Marte sono le aree della vita dove si svolgeranno azioni dirette: una congiunzione sul Sole in quinta avrà una diversa sfumatura rispetto a un Sole in dodicesima.

La quinta casa è legata all’auto espressione, al divertimento, il piacere, i flirt, la sessualità gioiosa, tutto quello che viene espresso in modo visibile e auto-centrato, portato fuori. La creatività, lo spettacolo, il gioco, il rischio, il mettersi in gioco, l’innamoramento.

La congiunzione di Marte può amplificare il bisogno di vivere la carica erotica e di celebrare la sua espressività, ma può anche portare aggressioni da parte di partner troppo invadenti, o problemi con quello che rappresenta la propria espressione creativa, come i figli, che sono un’altra parte importante della quinta casa.

La dodicesima è un settore molto più “intimo” e sicuramente più imprevedibile, dove il Sole non ama mostrare tutto di sé al mondo (qui lo Scorpione diventa ancora più misterioso) e preferisce lavorare ed esprimersi in solitudine) le “prove” che affronta sono la integrazione con il quotidiano e le regole della società nella quale vive, che non sempre sono affini alla sua personalità, la sua creatività è forte, ma ha una connotazione più spirituale e sottile, non di facile gestione, la congiunzione di Marte può portare fuori il suo talento, come può farlo sentire aggredito da eventi esterni, un conflitto con un nemico invisibile, che può essere la manifestazione dei suoi complessi, ma anche la mancata accettazione da parte di persone che hanno un potere più integrato nella società.

In ogni caso, la tensione di Marte prende forma e sottolinea la necessità di agire e risolvere un conflitto.

Senza voler essere troppo deterministi o negativi, i transiti di Marte in Scorpione non sono di certo una passeggiata.

Chi ha pianeti nei segni fissi (Toro, Leone, Acquario) sarà esposto a tensioni e dovrà usare molta cautela nello sfidare gli eventi con troppa fiducia nelle sue possibilità, a meno che non accetti la sfida di testare tutta la sua forza, fino al punto di rottura, anche se non va mai evitata la sua carica energetica, perchè il rischio è l’implosione, la parola d’ordine per i segni fissi è: scaricare l’energia lavorando molto, ma senza esagerare con l’impulsività e il desiderio di vedere riconosciuta la propria fatica in modo immediato.

Da solo, tuttavia, Marte non è indicativo di un evento specifico, come sempre serve il quadro completo di tutti gli altri transiti relativi al proprio tema natale, anche se i suoi transiti sono sempre messi in evidenza, nel bene e nel male  perchè la sua forza è nell’evidenziare il lato reattivo della nostra vita.

Marte è importante se si vuole individuare dove si trova la maggiore quantità di energia attiva in un determinato momento, ma anche da dove provengono le maggiori aggressioni esterne, in caso di aspetti dinamici.

Marte ha molta attinenza con la nostra energia erotica, un aspetto del pianeta su Venere scatena impulsi di una certa carica passionale.

Simbolicamente associato al fallo e alla penetrazione, tuttavia, nello Scorpione la sua forza sensuale diviene molto mentale, la sessualità diventa erotismo più sottile e per certi versi meno aggressiva di quanto si pensi.

L’energia libidica è sempre molto forte, tuttavia riesce a sublimare piuttosto bene, rispetto ai suoi appetiti, nonostante la forza energetica ha un grande controllo delle sue emozioni. Ama le storie dove i giochi di potere sono il filo conduttore, non ha paura di trasgredire, ma ritiene la cosa molto pericolosa, cosciente delle sue abilità, riesce molto bene a immergersi nelle emozioni,s enza farsi spaventare dalla loro potenza.
Sessualmente è a suo agio nell’atto e ritiene di vitale importanza approcciare con la massima intensità, lo scopo è la liberazione delle energie accumulate e riesce a farlo in modo molto pratico, sfrutta sempre al meglio le risorse del partner, ha una naturale abilità per carpire i punti sensibili e sfruttare il tutto a suo favore.
La sua arma vincente in amore è la capacità di portare gli altri dove vuole, facendogli credere che si trovano esattamente li per una loro scelta, può avere ottime capacità manipolatorie.
Marte in Scorpione riesce ad essere di un sadismo sottile ed efferato, nel caso in cui si trovi di fronte persone che cercano di limitare la sua volontà, e se sente che la sua persona è in pericolo o in procinto di essere svelata completamente o messa in discussione, rivelata nei suoi punti oscuri, non ama affatto essere scoperto in tutta la sua natura, anche nell’alcova mantiene una posizione di dominio emotivo verso il partner.

Marte nello Scorpione è nel territorio di plutone.

Dove transiterà, saremo chiamati al massimo impegno personale, soprattutto nella liberazione di energie e pulsioni inconsce

Il guerriero delle Tenebre, ha il compito di distruggere tutti complessi e le paure, ma prima deve portarle fuori!

Buon Marte in Scorpione.

 

Ida Mestroni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...