Saturno ritorna diretto

A partire da oggi, 25 Agosto 2017 alle ore 13,00 circa, Saturno riprende il suo moto diretto,al grado 21,11 del segno del Sagittario,rimanendo nel segno,senza ulteriori retrogradazioni, fino al giorno 20 Dicembre dell’anno in corso,giorno in cui entrerà nel segno del Capricorno.

Proviamo a fare una breve analisi sugli effetti che porterà questo transito di circa 4 mesi,nei confronti dei dodici segni zodiacali.

Il transito interesserà solo la terza decade di ogni segno, quindi,in particolare,chi ha pianeti tra il ventiduesimo e il trentesimo grado di un segno.

Naturalmente,sono analisi generalizzate,da prendere come un buon caffè al risveglio,ognuno da al suo caffè della mattina,la sua giusta importanza.

Ariete:

Chi ha pianeti in questo segno,soprattutto nella ultima decade,potrà contare su un benefico sostegno,un supporto da parte di una persona matura,di un amico onesto e sincero,raccogliere i frutti di un lavoro svolto con onestà e dedizione.

Saturno è il raccolto,in buon aspetto ci fa vedere e toccare con mano quanto siamo stati bravi e quanto il nostro operato sia stato utile alla nostra vita.

Transito piuttosto positivo,per il primo segno di fuoco,nonostante ci sia ancora Giove in opposizione, fino al 10 ottobre,che potrebbe far emergere del malcontento nelle relazioni affettive, e urano in congiunzione,che vi fa sentire non ancora del tutto stabili e sicuri,Saturno in aspetto armonico,farà in modo che la terra rimanga sotto i piedi,e nessuna fatica risulti davvero vana.

Toro:

Il segno del Toro non avrà particolari scossoni da questo transito,la terza decade potrebbe risentire delle fatiche lavorative,e del fatto che non è arrivato ancora il momento di rilassarsi completamente,momento di attesa di tempi migliori,senza troppi patemi d’animo,ma nemmeno grandi esaltazioni.

Una difficoltà sul piano della rigenerazione completa,come se mancasse ancora qualcosa di stabile,di concreto,nessuno vi invade l’orto,ma nemmeno vi aiuta nel raccolto.

Da Dicembre,con Saturno in Capricorno,inizia un periodo decisamente più proficuo,aspettatelo con fiducia,tutti gli sforzi,per cercare di portare l’acqua al vostro mulino,verranno ampiamente ricompensati.

Gemelli:

Il transito di Saturno nel segno del Sagittario,è stato davvero pesante,l’opposizione degli ultimi due anni ha lasciato l’amaro in bocca,cicli chiusi,situazioni difficili,con distacchi e prese di coscienza pesanti,per voi che amate vivere con leggerezza e libertà,non è stato un periodo semplice.

Chi ha pianeti nell’ultima decade del segno,risentirà ancora di un ultimo scossone,probabilmente qualcosa deve ancora essere messo a punto,e forse,la fatica si farà sentire,per alcuni al punto tale,da decidere di troncare e rompere con situazioni che hanno fatto fatica a reggere,c’è di buono che sarà rapido e non stagnante,questo vi piace e vi da la forza di ripartire.

In tutta onestà,anche se Giove vi ha dato una mano e ancora sarà con voi fino ad ottobre,la situazione non è ancora del tutto stabile,ma… dopo due anni,alla fine, 4 mesi passeranno in fretta,nel mentre vi terrete impegnati in mille progetti,che porterete a compimento dal prossimo anno,quando la situazione migliorerà decisamente.

Siete stanchi,ed è comprensibile,soprattutto perchè avete davvero voglia di quella leggerezza che vi portate nel cuore,sarebbe bene rompere con tutto ciò che non vi fa vivere con il sorriso,seppur sarcastico,nella peggiore delle ipotesi,ma per voi,indispensabile.

Cancro:

Saturno non vi ha particolarmente tediato e questo ultimo passaggio,anche per voi,sarà senza lode e senza infamia.

Plutone,Urano,Giove,insomma state lottando con ben altro.

Saturno è la disciplina,l’autorità,il lavoro duro,la realtà da prendere cosi come viene,e certamente non sono questi i vostri problemi,state lavorando duro e questo vi porta risultati concreti.

L’ultima decade del segno,alle prese con Urano e Giove sarà molto più concentrata sul senso di perdita di controllo,nel linguaggio,come nelle emozioni,l’insofferenza è alle porte e ci state lavorando con impegno,Saturno non vi darà particolarmente fastidio,Giove da ottobre vi riscalderà un poco l’anima,portando un velo di ottimismo e voglia di allargare gli orizzonti,magari proteggendo una parte importante della vostra vita,quella che è rimasta accanto a voi,non avete perduto tutto,e non tutto è perduto.

Leone:

Il transito interessa sola la terza decade,chi ha pianeti in questa sede,potrà risentire di un raggio di sole che scalda le ambizioni e strizza l’occhio al miglioramento generale,ottimi risultati anche per voi,come per il segno dell’Ariete,è il momento di raccogliere ciò che avete seminato,quindi…non gettatelo alle ortiche,con atteggiamenti di esaltazioni,o tirando troppo la corda,Saturno in trigono dura quattro mesi,non 4 secoli…però saranno veramente dei buoni mesi,che vi aiuteranno a consolidare e assaporare il gusto della serenità,per alcuni della vittoria.

Vergine:

Saturno vi ha particolarmente messo alla prova,anche per voi,la pesantezza dei sacrifici,delle rinunce,delle perdite,dei lavori senza quella soddisfazione completa,quei faticosi cambiamenti,che proprio non amate per natura,anche se poi,vi adattate nel migliore dei modi,insomma un paio di anni duri e crudi.

Tagli e insoddisfazioni generali,del tutto inevitabili,senza i quali non si cresce e non si migliora,ma… che fatica!

L’ambiente solito,diventato ostico,molte delusioni,frustrazioni,Giove,l’anno scorso vi ha addirittura illusi,di aver trovato la strada perfetta,poi è arrivato Saturno e la strada è diventata tortuosa,niente paura perchè è quasi finita.

Chi ha pianeti nella terza decade,avrà gli ultimi colpi di coda,attenzione e volare basso,ancora per poco,si intende,lavorare con precisione e scrupolo,non esagerare con i vizi,studiare con rigore,osservare e non intervenire,sempre nei limiti…per quest’ultima,insomma quattro mesi di pazienza e poi si ritornerà a splendere e a raccogliere i frutti di tanti tagli e sacrifici necessari.

Bilancia:

Saturno nel segno del Sagittario,è in aspetto armonico al segno della Bilancia,quindi non è stato cosi faticoso,per voi,sopportare i sacrifici che lo stesso richiede,e nel complesso,l’ultimo anno è stato molto proficuo,e alla fine avete fatto esattamente quello che volevate e come volevate voi.

Saturno,trova la sede della sua esaltazione nel vostro segno,e nessuno sa meglio di voi come trarre il meglio dai suoi insegnamenti,sapete davvero cogliere i suoi frutti migliori.

La terza decade,avrà le sue soddisfazioni pratiche e concrete, e un aiuto ulteriore,anche in quei settori della vita,dove di solito fa fatica.

Urano in opposizione,vi ha fatto fare belle scelte coraggiose,un poco avventate,e forse qualcuno ci ha rimesso amori,amicizie e rapporti che erano diventati intollerabili,ma con Saturno,ritornerete a guardare le cose con maggiore distacco,e forse,a prendere strade più diplomatiche e sicuramente più vantaggiose per voi.

Scorpione:

Avete sicuramente avuto periodi peggiori,di questo ultimo anno e più,non potete lamentarvi più di tanto,Saturno non vi ha particolarmente infastidito,anzi,e avete Plutone e Nettuno dalla vostra parte,il chè non è cosa da poco,potere,intuito,sogni e desideri sulla via della realizzazione,se aspettate l’anno prossimo sarete davvero in una botte di ferro.

Saturno, nel Capricorno dal prossimo anno, vi darà una notevole capacità di portare a termine i vostri progetti,per adesso,questi prossimi 4 mesi,saranno di attesa e di consolidamento di situazioni,che,anche se non sembrano offrire quella energia e quello stimolo da brivido,al quale aspirate e ambite con naturale predisposizione,sapranno darvi la giusta dose di tranquillità per andare avanti e ripartire più rigenerati che mai,sempre dal prossimo anno.

Sagittario:

Saturno in sagittario,ha sicuramente portato a chi ha pianeti nel segno,un momento decisamente tosto,fatto di grossi cambiamenti,e grandi prove.

Quando Saturno si congiunge a un pianeta natale,tutti i nodi di quel simbolo vengono al pettine,avviene una maturazione a livello personale decisamente notevole,nel bene e nel male,si tende a rivalutare tutto il vissuto,portando alla luce i limiti di ogni situazione,e cercando di tenere in piedi solo il necessario,il concreto,quelli che io chiamo i pilastri della nostra esistenza.

Il segno del Sagittario non ama molto i sacrifici,il lavoro duro,i limiti,le prove e quanto attiene a Saturno,quindi tende a vivere male il transito,e a soffrire per ciò che perde,piuttosto di pensare a ciò che può acquisire,essendo un godereccio e uno al quale piace espandere i suoi orizzonti e i suoi possessi materiali, e non restringere,questi due anni sono stati davvero ardui,e chi ha pianeti negli ultimi gradi,nonostante riceva il sestile di Giove e il trigono di Urano,non riesce a non sentirsi come svuotato,privato di qualcosa.

Saranno 4 mesi di grande rivalutazione di quello che gli è davvero rimasto,sia affettivamente che materialmente,forse qualcosa inizierà a maturare e a preparare il nuovo ciclo.

Capricorno:

Saturno è il governatore del segno del Capricorno,il quale è a suo agio con le simbologie del pianeta;sacrifici,lavoro duro e sobrietà sono il suo pane quotidiano,non c’è pericolo che si perda con un transito dissonante,anche se,in questo caso,Saturno non lo infastidisce e non lo tedia,la sua neutralità ha conferito a chi ha pianeti nel segno,un momento dove ha aperto il suo campo di azione verso nuovi orizzonti,poichè pianeti ben più ostici per lui,sono all’orizzonte,Urano, ad esempio,che gli fa sentire che le sue sicurezze traballano,e nonostante lavori duro,tutto può essere spazzato via in un secondo,c’è l’imprevisto e l’imprevedibile che lo tiene sveglio,ed è proprio li,nella terza decade,altro che Saturno.

Giove in quadratura gli conferirà un ulteriore stato d’animo tendente al pessimismo,nonostante sembri concentrato sul suo lavoro,al massimo dei massimi,appena si ferma sente un brivido lungo la schiena,dal prossimo anno, Saturno nel segno, lo farà maturare ulteriormente,scelte ancora più granitiche.

Aquario.

Saturno è il secondo governatore del segno,quindi è molto importante per lui,e averlo in posizione amica,lo ha reso ancora più sicuro di sé e stabile nelle cose alle quali tiene davvero,che sono sempre molto più concrete di quello che tende a far vedere agli altri.

Chi ha pianeti nella terza decade,può sicuramente continuare a respirare aria buona e raccogliere,in questi prossimi 4 mesi, ancora altre soddisfazioni e conquiste.

Un buon momento per l’amico aquario, e per chi ha pianeti nel segno,che tende a pavoneggiarsi,ispirandosi al suo opposto Leone,forte dell’appoggio di Urano e della protezione di Giove,sembra scalare vette insperate,quindi,se tralasciamo la famosa eclissi sui gradi della fine del segno per opposizione,le sue tensioni emotive per paure inespresse,ma latenti,possiamo affermare che non ha proprio nulla di cui lamentarsi.

Saturno diretto in sestile ai gradi ultimi dell’Aquario è un buon transito,aiuti e appoggi sono previsti nei prossimi mesi,soprattutto nella professione e nella ritrovata fiducia in sé stesso.

Pesci:

L’ultimo segno d’acqua ha subito e sta ancora subendo la quadratura di Saturno,e il segno non ama vivere nelle restrizioni e nelle problematiche destabilizzanti della realtà cruda e nuda,quindi gli ultimi tempi sono stati davvero faticosi,anche in questo caso;perdite,sacrifici,rinunce,e cambi di rotta a più non posso,abbagli,illusioni e delusioni,un periodo davvero difficile,se si pensa che il segno ama lasciarsi andare a sogni e voli pindarici, per sua natura,la realtà con atterraggi di emergenza,non è cosa facile,e non lo è stata nemmeno questa volta,Saturno è una realtà molto ostica per lui,cosi emotivo e cosi suscettibile,il nemico è stato davvero “cattivo”,almeno in senso di figure attinenti alle autorità,sia che si è trattato di un capo o un superiore,sia un problema legato alla legge,sia il tempo con le sue somme inevitabili.

Chi ha pianeti nella terza decade del segno dovrà stringere ancora i denti per altri 4 mesi,anche se il peggio sembra passato,ancora non è passata la tempesta,siamo in dirittura di arrivo,ma sempre con paracadute e casco.

Dal prossimo anno,Giove in scorpione e Saturno in capricorno daranno una buona mano alla ripresa del segno,bisogna attendere questi 4 mesi,come si attende la primavera durante un inverno freddo,ma il pesciolino si è già attrezzato,e le sue coperte sapranno tenerlo al sicuro,perchè è meglio non rischiare ancora di uscire sotto la neve,per giocare e sfidare il freddo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...